Cucinare
 
Riscaldare
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Piano di cottura a legna in ghisa radiante


Mentre il focolare scalda piacevolmente la stanza, il piano in ghisa ti offre un insospettabile spazio per cucinare. Sugli anelli, dove la temperatura è più alta, puoi dare i primi colpi, mentre sui lati hai un calore diffuso, perfetto per le cotture lente, come i risotti, i brasati, le salse.

Il piano ha uno spessore importante, ben 8 cm, e questo gli consente di mantenere la temperatura più a lungo, perfino quando la fiamma è ormai spenta.
Riscopri il piacere della cottura lenta con il piano in ghisa radiante.
 
Vasca per l'acqua calda


Chi cucina spesso sa bene quanto è utile avere acqua calda sempre a disposizione. Il piano in ghisa è già predisposto per ospitare una vaschetta per l'acqua calda in pieno stile J.Corradi (predisposizione presente sui modelli 90l, 100l, 140l e combinati).
Acqua calda sempre a disposizione
 
Piano di cottura elettrico fry-top


Al piano cottura a gas o elettrico, si può aggiungere una sezione "fry-top", ideale per le cotture alla piastra. Consiste in una spessa piastra di cottura in acciaio inox (8 mm), levigata a specchio. La temperatura si può regolare da 60 a 300°. I liquidi in eccesso si raccolgono nella vasca per una facile pulizia a fine utilizzo. 
Il gusto leggero della cottura alla piastra
 
Piani cottura a gas o elettrici


Il piano a gas, rispetto ad altri prodotti sul mercato, si distingue per robustezza e durabilità dei bruciatori e delle griglie in ghisa. Lo capirete da soli, semplicemente prendendoli in mano.

In alternativa al piano a gas, è disponbile il piano di cottura elettrico ad induzione, che, dirigendo la potenza generata direttamente sul fondo ferro-magnetico delle pentole adatte all'uso, non disperde calore nell'aria e garantisce un rendimento energetico superiore al 90%. E' disponibile anche, il piano di cottura elettrico vetroceramico, che si distingue per facilità d'uso e di pulizia.
Diverse soluzioni per personalizzare il piano di cottura
 
Braciere


In un braciere profondo come quello J.Corradi (dai 40 ai 50 cm secondo i modelli), puoi bruciare anche ciocchi molto grandi e non sei obbligato a caricare spesso. Se usi legna ad essenza forte e non tieni il fuoco sempre al massimo, puoi avere braci vive fino a 6 ore dall'ultima ricarica. 
Un ampio braciere per una lunga autonomia
 
Forno a legna


Provare per credere: il sapore dei cibi cucinati a legna non ha davvero paragoni. Il calore del forno a legna avvolge il cibo, anziché aggredirlo da un lato solo, e garantisce risultati eccellenti con qualsiasi piatto.    
I forni a legna J.Corradi hanno dimensioni generose (58 o 45 litri) e, grazie all'alta qualità dei materiali refrattari, mantengono all'interno una temperatura sempre uniforme e costante, in modo che sia possibile cucinare persino con le braci spente.
Il calore avvolgente del forno a legna
 
Forno elettrico statico


Tante pietanze da cuocere contemporaneamente? Nei modelli più ampi, accanto al grande forno multifunzione, puoi scegliere un secondo piccolo forno statico da 45 litri. E' dotato di 4 tipologie di cottura classiche. Ottimo per torte, arrosti, carni allo spiedo, ecc. La smaltatura "easy to clean" rende la pulizia estremamente facile.
Un forno in più per quando ne hai bisogno
 
Forno elettrico multifunzione


I forni elettrici multifunzione a marchio J.Corradi (80 o 56 litri) sono caratterizzati da una costruzione particolarmente robusta. Offrono 9 tipologie di cottura e il girarrosto integrato di serie. La smaltatura "easy to clean" e i pannelli autopulenti rendono la pulizia estremamente facile.
Un ampio forno elettrico a 9 funzioni
 
Vano raccoglicenere


La cenere che si produce nel braciere si raccoglie in un comodo cassetto, facilmente estraibile e molto capiente. Così non sei obbligato a svuotarlo spesso e puoi ricordartene solo ogni 2-3 giorni.
Un cassetto cenere così capiente che puoi dimenticartene per più giorni
 
Vano scaldavivande


E' molto pratico avere un posto caldo dove riporre le pietanze che devono aspettare un po'. Qui siamo proprio sotto il forno a legna, dove il tepore è un regalo della legna.
Uno spazio utile per tenere in caldo i tuoi piatti
 
Vani di servizio


I cassetti inferiori sono comodi per riporre piatti e stoviglie.   
Spazi comodi da utilizzare a piacimento
 
 

 

Riscaldamento per convezione naturale


Le cucine economiche e le termocucine J.Corradi sono state pensate per sfruttare al meglio la cosiddetta tecnica del "Fuoco continuo". Utilizzando legna ad essenza forte e tenendo la fiamma moderata, troverete braci ancora calde fino a 6 ore dall'ultima ricarica. Un perfetto strumento di cucina si trasforma quindi in un utile sistema per riscaldare in modo economico la stanza in cui è installato.

Le ampie porte a vetro rendono ancora più piacevole la presenza del fuoco in ambiente. 
Un piacevole calore naturale
 
Riscaldamento dell'acqua dell'impianto esistente


Le cucine J.Corradi in versione "Thermo", oltre alla tradizionale funzione di cottura, nascono per integrarsi con il sistema di riscaldamento presente in casa (termosifoni o impianto a pavimento). Ottimizzando lo sfruttamento del calore all'interno del focolare, assicurano un risparmio energetico davvero apprezzabile.

Queste cucine sono anche integrabili con uno scambiatore termico per la produzione di acqua calda sanitaria.
Scalda l'intera casa con la tua cucina
  

Prodotti

Scopri i quattro stili delle cucine economiche a legna J.Corradi


Dettagli ricercati, finiture di pregio e tutte le funzioni per cucinare da chef.


Country è la termocucina  scelta da Beppe, per preparare cene raffinate agli amici e nello stesso tempo riscaldare il suo loft.


Essenziale nelle linee e nelle forme, perfetta per gli ambienti più contemporanei.


Neos è la cucina economica a legna scelta di Matilde per riscoprire antiche tecniche di cottura con strumenti attuali e funzionali.


Uno stile sobrio ed elegante, adatto a tutti gli ambienti, con ampie porte a vetro.


Rustica è la termocucina a legna scelta da Alessandra, per riscaldare l'antica casa del padre, dove cucina secondo tradizione.

Agevolazioni e incentivi

Detrazione fiscale del 50% su tutte le cucine J.Corradi 

Se state realizzando un progetto di risparmio energetico o di ristrutturazione edilizia, acquistando una cucina economica o una termocucina J.Corradi potrete ottenere una detrazione fiscale Irpef del 50% in dieci anni.


Grazie agli alti rendimenti di combustione e alla qualità dei forni elettrici montati (tutti in classe A), rientra in questa agevolazione l'intera gamma dei prodotti J.Corradi, sia a legna (L), che combinati (LGE), che gas/elettrico (GE).


Per certificare che la cucina che avete acquistato rientra nell'incentivo, il commercialista vi chiederà una dichiarazione del produttore.


La potete scaricare qui:

Per maggiori informazioni sulle procedure e sui documenti da presentare per ottenere l'agevolazione, vi può essere utile scaricare la documentazione qui allegata:

Questa agevolazione è valida fino al 31/12/14, salvo ulteriori proroghe.


Le versioni "thermo" di Neos

Indovina dov'è il kit idraulico. 

Neos è la più giovane cucina economica di J.Corradi, dal disegno lineare e pulito, adatta ad ambienti di gusto contemporaneo. Tutti i modelli sono disponibili anche nella versione "thermo" e quindi integrabili con il sistema di riscaldamento domestico.

In questo caso, il kit idraulico è ingegnosamente nascosto nel vano portalegna, una soluzione che semplifica notevolmente la fase di installazione e di manutenzione e che permette di evitare la costruzione di un vano tecnico apposito accanto alla cucina.  


Ultimissime da yourFire

La granola con la cucina a legna. 

Una ricetta semplice, da utilizzare come base per un dessert fresco e leggero. Ce la propone la chef Elena Boscia, padovana classe 1987. Scopritela su yourFire, il web magazine di MCZ Group dedicato a chi usa il fuoco per cucinare e per riscaldare.